connessione correttamente avvenuta
"NU BLOND Debut"

Amedeo Modigliani, 1917-1918. "Nu Blond Debut". Olio su tela. 92 x 65 cm. Ha contribuito all’enorme scandalo dato dall’esposizione di quei nudi. La modella dai capelli biondi è un eccezione di rara bellezza nelle opere di Modigliani : è languida, lasciva e sensuale nell’atto di spogliarsi, si accinge a sfilare le mutandine bianche che si intravedono appena sotto il pube. La testa chinata leggermente a destra, gli occhi blu cerulei e piccole labbra rosse ed accattivanti. Il colore vibra in questa tela con pennellate simili a grandi macchie di una rivisitazione di un puntinismo più evidente. Quel biondo che vira ad un arancio illumina il dipinto su un fondo azzurro che riprende il colore brillante degli occhi. Si lascia ammirare, allusiva, ammiccante richiamando attraverso la sua nudità, così come farebbe una Sirena con il suo canto, lo spettatore, che si lascia travolgere dall’avvolgente erotismo di cui il dipinto è intriso.